Circeo Camminare la Campagna del Parco

You Are Here: Home / TerraLatina / Luoghi / Agro Pontino / Circeo Camminare la Campagna del Parco
Sentiero_del_Parco_del_Circeo
locandina Sentieri Slow Foodlocandina Sentieri Slow Foodterra_madre_daysabaudia2017

Parco Nazionale del Circeo
Sentiero 1
slow food
proloco sabaudia

CAMMINARE LA CAMPAGNA DEL PARCO

Itinerari enogastronomici nel Parco Nazionale del Circeo e dintorni

dal 12 novembre al 10 dicembre (Giornata nazionale del “Terra Madre Day” di Slow Food Italia)

Percorsi enogastronomici con visite guidate, eventi e incontri a tema enogastronomico nel Parco Nazionale del Circeo, le sue campagne, le Aziende Agricole, di allevamento, pesca e di trasformazione alimentari e il territorio circostante del Parco. In particolare a quello della “Strada del Vino, dell’Olio e dei Sapori della Provincia di Latina”.

Sei giornate di visite, un variegato programma di incontri enogastronomici a tema ed eventi in collaborazione con la Condotta di Latina di Slow Food.

A questo programma si unisce e lo completa un calendario di quattro giornate di sabato di percorsi dedicati al vino intitolato “Sentiero diVino”, con visite guidate del territorio e delle aziende vitivinicole aderenti alla “Strada del Vino, dell’Olio e dei sapori della Provincia di Latina”. 

“Camminare le campagne”, amava dire e scrivere Luigi Veronelli, così come “camminare le osterie”, “camminare le cantine”. E’ un invito a ricercare, scoprire, approfondire che non riguarda solo il cibo ma anche e soprattutto l’umanità che lo produce. Con “Camminare le campagne-del Parco”, quello del Circeo e dintorni, la Coop. Il Sentiero in collaborazione con Slow Food intendono promuovere un primo ciclo di attività finalizzate a valorizzare le tante esperienze di sostenibilità, le produzioni locali, il “buono, pulito e giusto”, per usare un felice slogan coniato dal fondatore di Slow Food Carlo Petrini, presenti nel territorio. Proprio a partire dalle “storie di cibo e sostenibiltà”, dai valori culturali e ambientali, dal paesaggio, città e monumenti e campagne da …camminare.

Il tutto prende il via grazie all’Ente Parco del Circeo che ha approvato il programma presentato e contribuito a realizzarlo.

 

Camminiamo la campagna perché il territorio agricolo del nostro paese è la nostra identità, è ciò che siamo e ciò che eravamo. Prendersene cura significa pensare a ciò che vogliamo per i nostri figli.

La bellezza e la grande biodiversità umana e culturale della nostra penisola è figlia di un rapporto unico tra la civiltà umana e l’ambiente che l’ha ospitata per millenni. La sapienza dei contadini e la cura degli artigiani nel corso dei secoli hanno plasmato profondamente il paesaggio, rendendolo ciò che è oggi e rendendo noi ciò che siamo.

Il modo per difendere il suolo e il paesaggio non è “togliere l’uomo”, creare oasi per turisti a targhe alterne, isolare e realizzare musei a cielo aperto. Quello è una piccola parte, che ha la sua importanza per territori particolarmente fragili, ma è minima e tale dovrebbe restare. Al contrario l’uomo deve tornare a occuparsi di territorio, ad abitarlo, tornare a stringere legami con la terra e a pianificare la gestione dello spazio.

Senza uomo non c’è futuro per il paesaggio agrario e rurale italiano. Ci vuole però un approccio radicalmente differente rispetto a quello degli ultimi decenni.

Sulla terra non si produce solo cibo, ma si protegge e si rielabora il paesaggio, si cura il suolo, si alimenta la biodiversità. Al tempo stesso si conserva la salubrità dell’aria e dell’acqua, si organizzano nuove modalità di turismo leggero e di fruizione del tempo libero, si riscoprano saperi di cultura enogastronomica e saperi manuali in via di estinzione, si riattivano forme cooperative di lavoro e di condivisione, ci si prende cura delle disabilità (fattorie sociali), e si sperimentano forme innovative di apprendimento (fattorie didattiche).

 

“Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile”. (Francesco d’Assisi nel 1297)

 *******************************************************************************
PROGRAMMA in sintesi:
(cliccate sulle singole giornate per i maggiori dettagli e modalità di partecipazione)

Domenica 12 novembre

Tema della giornata: Agricoltura sostenibile, “Buona, Pulita e Giusta”mappa_ciclotour_Fogliano

  • “Camminare la campagna”: visita guidata di Villa Fogliano, “l’Orto Botanico”, e delle aziende agricole del territorio e in particolare l’Azienda Agricola Ganci; con “Cantine Aperte”, accoglienza, visita e presentazione di un libro a tema.

_______________________________

Accoglienza e attività nelle aziende agroalimentari del territorio del Parco Nazionale del Circeo.

Domenica 19 novembre

  Tema della giornata: il Vinograpes-1994650_960_720

  • Camminare la campagna :  visita guidata in tour(*) di intera giornata, dal Parco Nazionale del Circeo a Cori, lungo “La Strada del Vino”; visita aziende vinicole nel territorio e luoghi d’interesse lungo l’itinerario. Visita di San Felice Circeo di mattino, nel pomeriggio visita di Cori.
    (*) tour a “moduli” facoltativi, con spostamenti in auto proprie

_________________________________________

  • Pranzo* a tema vino, presso il ristorante dell’Agriturismo dell’Azienda Agricola Pietrapinta, a Cori  e incontro dedicato al vino, con esperto enogastronomo Slow Food .   *(Per prenotazione pranzo Slow Food Latina: 327 7168378)               __________________________________________________________

Accoglienza e attività nelle aziende agroalimentari del territorio del Parco Nazionale del Circeo.

Domenica 26 novembre

Tema della giornata: la pastorizia e l’allevamento

  • Camminare la campagna:  di mattina Visita guidata a Sabaudia,  azienda di allevamento e pastorizia “Pietro Celebrin” (latte e derivati) e Norcineria Avagliano; nel pomeriggio visita della Foresta del Circeo a Lestra Cocuzza.

Ore 9.30 appuntamento presso l’Azienda Agricola Pietro Celebrin a Sabaudia, in Via Migliara 53, n. 36.

Ore 15.30 appuntamento al Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo, Via Carlo Alberto, a Sabaudia

 

____________________________________________________________Bufala_Agro_Pontino_

Accoglienza e attività nelle aziende agroalimentari del territorio del Parco Nazionale del Circeo.

Domenica 3 dicembrelago_paola_sabaudia

Tema della giornata: la Pesca

  • Camminare la campagna: Visita guidata in battello del Lago di Paola, fino a Villa Domiziano, e dell’Azienda Ittica della Proprietà Scalfati; la pesca interna dall’antichità ad oggi.

____________________________________________________________________________________________

  • *Pranzo “A Tavola con Domiziano” e incontro con l’archeogastronomo Slow Food a Sabaudia *(Per prenotazione pranzo Slow Food Latina: 327 7168378)

 

Visita e attività nelle aziende del territorio del Parco Nazionale del Circeo

Venerdi 8 dicembre

Tema della giornata: L’Olivicultura

Camminare la campagna:  Visita guidata dell’ABBAZIA DI FOSSANOVA, e la storia dell’Olivicoltura del territorio. Nel Pomeriggio visita di PRIVERNO.Green Olives Tree

________________________________

Accoglienza e attività nelle aziende agroalimentari del territorio del Parco Nazionale del Circeo.

terra_madre_daysabaudia2017Domenica 10 dicembreterra_madre_day

Terra Madre Day   nel territorio del Parco Nazionale del Circeo – nel centro storico di SABAUDIA. “Corte interna” del Comune di Sabaudia. Tutto il giorno

Evento giornaliero, a cura della Condotta di Latina, in occasione della Giornata Internazionale di Slow Food: incontro con i produttori, degustazioni e laboratori, visita aziende agroalimentari, visita Parco Nazionale del Circeo (Villa Domiziano in battello).

­Informazioni, Slow Food Latina: _+39 3277168378

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI

Visite guidate con prenotazione obbligatoria online fino al termine disponibilità prevista; il pagamento del contributo in contanti dovrà effettuarsi alla partenza della visita.

Per “Camminare la Campagna”: le visite guidate sono realizzate con Guida Turistica Autorizzata e prevedono un contributo di 5 euro (per over 16 anni) salvo dove si aggiungono costi per il Battello sul Lago di Paola e, in via facoltativa, l’ingresso al Museo di Priverno (vedi i dettagli per le singole giornate).

Info: Il Sentiero Soc. Coop. +39 3450794416 (h 10–13 e 16–19)

_________________________________________________________

 

Per i Pranzi con Slow Food indicati: prenotazione obbligatoria telefonica e realizzazione al raggiungimento del minimo previsto.
Costi:  €. 35,00 intero (Soci Slow Food* €. 30,00)   –  Bambini a consumo (gratis under 6 anni)

*Per i soci Slow Food è necessario presentare la “Tessera Socio”.

Prenotare a Slow Food Latina: +39 3277168378 (per i pranzi)

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Circeo Camminare la Campagna del Parco”