Camminare la Campagna (e il Mare) del Parco: “Gustose” storie intorno a Circe! – week end 12-13 ottobre 2019

You Are Here: Home / Parco nazionale del circeo / Camminare la Campagna (e il Mare) del Parco: “Gustose” storie intorno a Circe! – week end 12-13 ottobre 2019
The_Ancient_Library_-_Terracina
Terracina-vista01storta-03parco_montuno_terracina-2TerracinaDuomoCIMG16821-150x150211vino-pontinofoto_sito_pranzo_imperatorepicco02

 slow foodParco Nazionale del CirceoSentiero 1

 

Week end[1]  12-13 ottobre 2019  –   

“Gustose” storie intorno a Circe! tra mare, lago e terra

Sotto il mitico Promontorio del Circeo, e tutto intorno fino a Terracina a sud, si stendono laghi e terre protette dal Parco Nazionale del Circeo o terre trasformate dalla palude a fertili campi dove sempre di più le aziende agroalimentari producono prodotti di grande qualità. Itinerari di “gusto” per conoscere, dalla storia ad oggi, prodotti del mare e del lago dove si affacciava la Villa di Domiziano (I sec. a.C.) o dei campi e degli allevamenti di bufale che si distendono nell’agro pontino, tra le antiche città di San Felice Circeo e Terracina.  “Camminare la campagna”  conoscendo i luoghi, le aziende agroalimentari e le persone che vi vivono.

 Sabato 12 ottobre   Terracina   

 Mattina: Terracina  – ore 10,00 appuntamento all’ingresso del Parco del Montuno, in Via Dante Alighieri

Incontro con la Guida all’ingresso del Parco del Montuno, antica testimonianza del cd. Porto di Traiano e inizio itinerario di visita guidata.  Dal Parco, riaperto e gestito da Legambiente Terracina, è possibile avere un quadro d’insieme della storia di Terracina e in particolare iniziando a scoprire i resti dell’antico porto romano. Poi seguendone i resti si arriva a scoprire la meraviglia tecnica di quasi duemila anni del “taglio” del Pisco Montano fatto proprio contemporaneamente alla costruzione in piano dell’Appia traianea. Ed è questa strada, rimasta integra dietro il muro di Villa Salvini, che seguiremo fino a raggiungere il centro storico, il Foro emiliano, con i suoi suggestivi ed unici monumenti antichi. Nella zona del porto un momento particolare: l’incontro con i pescatori per conoscere racconti e tecniche di una pesca sempre più legata alla salute, alla sostenibilità del mare.

Pranzo: a Terracina [2] una sosta curata dai soci di Slow Food, per un pranzo con i prodotti del territorio.

Pomeriggio: Terracina, escursione a Campo Soriano, monumento naturale regionale, attraversando un suggestivo campo carsico, tra terra coltivata con cura e amore, per scoprire prodotti autentici come lo Zafferano e il Moscato di Terracina.

Durata: mezza o intera giornata

 

 


 

Domenica 13 ottobre   Promontorio del Circeo (Trekking – Letterario) – San Felice Circeo

Mattina San Felice Circeo: ore 9,30 appuntamento con la Guida “cantastorie” presso la fermata dei Bus di linea in Piazzale San Francesco (c/o Centro storico)

picco02Dopo l’appuntamento con la Guida, con un breve spostamento [3], si raggiungerà la località “Le Crocette”, per dare inizio ad  una delle visite più belle che si possono fare nel territorio del Parco Nazionale del Circeo. La visita guidata inizia con un breve itinerario all’interno della cosiddetta Acropoli caratterizzata dai resti delle poderose mura poligonali. Dopo una prima suggestiva vista dall’alto del centro storico, si segue un sentiero naturalistico verso la cresta del Promontorio sino al “Fortino di creta rossa”. Un piccolo ma particolare trekking -letterario, poco impegnativo, lungo il sentiero naturale, attraversando la folta e varia flora mediterranea, aperto a squarci panoramici di grande bellezza, tra mito e storia, accompagnandosi con la lettura di pagine letterarie, dal canto X dell’Odissea all’erborista di “Aurora” di Satnislao Nievo, di autori che qui hanno tratto la loro ispirazione. 

 

 Pranzo: nel Parco Nazionale del Circeo[2] una sosta curata dai soci di Slow Food, per un pranzo a base di prodotti del territorio.

 

 Pomeriggio: San Felice Circeo, dopo aver visitato alcune aziende agroalimentari della zona[3], visita guidata del centro storico di San Felice Circeo 

Note:

[1] Possibilità di “Pacchetto Week end” con pernottamento, su prenotazione, in una strutture ricettive convenzionate

[2]  Facoltativo a pagamento, con prenotazione obbligatoria.

[3] Spostamento con auto proprie

 

NB. Per partecipare E’ OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE online.

E’ possibile prenotare per mezza giornata (mattina o pomeriggio), per la giornata intera durante tutto il week end.

E’  possibile prenotare i pranzi indicati inviando una mail info@sentiero.eu, specificando il giorno scelto e il numero dei partecipanti, nome di riferimento, numero telefonico e indirizzo mail. Riceverete la conferma.

CONSIGLIAMO DI PRENOTARE L’INTERO PACCHETTO DEL WEEK END, CON ALMENO UN PERNOTTAMENTO, approfittando della speciale occasione di usufruire gratuitamente di tutte le attività previste, pagando di fatto il solo pernottamento in una delle strutture convenzionate con Il Sentiero Travel. PER PRENOTARE INVIARE UNA MAIL DI RICHIESTA a: info@sentiero.eu

Segreteria della Cooperativa Il Sentiero: +39 345 07 94 416 (dal LUN. al SAB. dalle ore 9:30alle 12:30)   oppure mail: info@sentiero.eu

L’attività è proposta sotto l’Organizzazione Tecnica di  ADV    Il SENTIERO TRAVEL di Latina

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Camminare la Campagna (e il Mare) del Parco: “Gustose” storie intorno a Circe! – week end 12-13 ottobre 2019”